Bari, 11 novembre 2014, ore 18

"Agriges presenta il convegno "Innovazione e qualita' a servizio della viticoltura eco-sostenibile"

Il ricorso a pratiche agronomiche troppo invasive (eccessive concimazioni minerali, eccessive lavorazioni, irrigazioni irrazionali, intensificazione colturale) può causare la "stanchezza del suolo". L'agrosistema suolo diviene via via più vulnerabile ad alterazioni esterne e meno fertile. In un suolo stanco, infatti, hanno la meglio una serie di avversità che in tali condizioni trovano un ideale "vuoto biologico" nel quale proliferare. Il danno che ne deriva ha un peso notevole poiché condiziona profondamente la produttività del vigneto e la sua intrinseca capacità di resistere a fattori di stress.

Agriges srl, in collaborazione con rinomati centri di ricerca, ha sviluppato un programma di intervento per restituire ai suoli stanchi un ritrovato equilibrio. Il convegno "Innovazione e qualità a servizio della viticoltura eco-sostenibile", che si terrà martedì 11 novembre 2014 a Bari, presso il Nicolaus Hotel (via Cardinale A. Ciasca,27), sarà l'occasione per analizzare le difficoltà connesse alla gestione dei suoli stanchi, focalizzando l'attenzione sugli strumenti attualmente disponibili per ridurne la vulnerabilità. L'appuntamento è per le ore 18.

Al convegno interverrà il dr. Pietro Preziosa, che tratterà le problematiche da reimpianto e la gestione agronomica del vigneto finalizzata a contrastare il declino biologico del suolo, e il dr. Salvatore Lombardo, che argomenterà sulla stanchezza dei suoli e la gestione dei parassiti tellurici. Chiuderà la giornata di lavori la dott.ssa Marianna Pucci che proporrà delle soluzioni eco-compatibili (RYCYNEEM, TRI-START, NEMA 300 WW) e di comprovata efficacia in una gestione sostenibile dei suoli viticoli.

Clicca qui per scaricare l'invito al convegno.

Contatti:
Antonio Ardolino - Ufficio Marketing
Agriges srl
Contrada Selva di Sotto - Zona Industriale
82035 San Salvatore Telesino (BN)
Tel.: +39 (0)824 947065 (interno 209)
Fax: +39 (0)824 947442
Cell: +39 331 5028515
Email: antonio.ardolino@agriges.com
Web: www.agriges.com

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto