"Parlapiano Fruit: "Il paradosso e' che spesso il consumatore cerca prodotti come i nostri senza trovarli"

"Dallo stato attuale delle piante di agrumi del comprensorio siciliano di Ribera (Agrigento), possiamo dire che le premesse per la prossima campagna arance 2014/15 si prospettano positive," dichiara a FreshPlaza Paolo Parlapiano, responsabile vendite e marketing dell'omonima azienda Parlapiano Fruit.

Gli agrumeti sono soggetti, come noto, al fenomeno della cosiddetta "alternanza produttiva", nella quale ad annate di carica produttiva delle piante ne seguono altre di minore produttività. "L'attuale stagione non fa eccezione - commenta Paolo - e ci attendiamo un 20% in meno di arance, anche se i volumi complessivi dovrebbero rimanere in linea con le nostre medie storiche, grazie a frutti di calibro tra medio e grosso."



Le arance del al comprensorio produttivo di Ribera - le cui particolari condizioni climatiche e ambientali hanno portato all'attribuzione del marchio DOP - si presentano di ottimo aspetto esteriore, con frutti puliti e senza danni o segni sulla buccia.

Come riferisce Paolo: "Cominceremo la campagna di commercializzazione nella prima settimana di dicembre, con la varietà Washington Navel a polpa bionda. Il 90% delle nostre arance sono a marchio Arancia di Ribera DOP-Denominazione di origine protetta."

L'Arancia a polpa bionda di Ribera si distingue da quelle provenienti da altri areali di coltivazione per le seguenti caratteristiche qualitative ed organolettiche:

• una consistenza della polpa tale che le vescicole di succo si dissolvono in bocca, lasciando pochissimi residui membranosi;
• un perfetto equilibrio tra gusto, aroma e profumo;
• polpa bionda e zuccherina adatta al consumo fresco e che la distingue dalle altre varietà siciliane pigmentate di rosso e dal sapore subacido;
• l'elevato grado di digeribilità e di pronta assimilazione, tanto da consigliarne il consumo anche di sera;
• la facilità di distacco della buccia;
• la pezzatura media dei frutti alquanto elevata;
• l'assenza dei semi;
• l'elevato contenuto di vitamina C;
• la succosità elevata che la rende una buona varietà anche da succo.



I mercati

Il 90% del fatturato dell'azienda Parlapiano viene realizzato attraverso il canale della grande distribuzione sul mercato nazionale. Paolo riferisce: "All'estero, il commercio delle arance Navel trova qualche spazio nel Nord Europa, ma per piccoli quantitativi; il nostro prodotto, essendo solo lavato e asciugato, senza alcuna applicazione di trattamenti post-raccolta, non può raggiungere destinazioni troppo lontane."



L'azienda Parlapiano propone anche una spremuta di "Arancia di Ribera DOP", un prodotto 100% naturale, perché non ottenuto da succo concentrato: "Qui stiamo ottenendo qualche risultato lusinghiero; in particolare, una catena della Gdo nazionale ci ha chiesto di fornirle questa spremuta confezionata a marchio proprio del rivenditore e destinata ad una linea 'top di gamma'; cosa che ci incoraggia molto a proseguire lungo la strada della qualità."

Secondo l'imprenditore, il vero limite per un ulteriore successo delle arance di Ribera è la scarsa comunicazione al pubblico: "La carenza di consapevolezza sul prodotto comporta un mancato allineamento tra la nostra competitività qualitativa e l'effettivo prezzo di vendita. Il paradosso della situazione è che oggi esiste tutta una fetta di consumatori che va alla ricerca di prodotti come il nostro e magari non riesce a trovarli."

Contatti:
Parlapiano Fruit
di Biagio Parlapiano
Contrada Donna Vanna S.p. 57
92016 Ribera (AG)
Tel./fax: +39 0925 545947
Paolo Parlapiano
Responsabile vendite e marketing
Cell.: (+39) 327 6946611
Cell.: (+39) 333 1084510
Email: info@parlapianofruit.com
Web: www.parlapianofruit.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto