Taranto: sequestrati 750 quintali di mosto ottenuto da uva da tavola

Irregolarità sono state riscontrate in alcune cantine tarantine e hanno portato al sequestro di 750 quintali di mosto "muto", ottenuto dalla trasformazione di uva da tavola. L'operazione è stata compiuta dal nucleo antifrodi carabinieri di Salerno e dall'ispettorato repressione frodi di Bari del ministero dell'agricoltura. I controlli hanno riguardato cantine foggiane, salentine e tarantine: sono stati sequestrati 250 q di uva da tavola, 350 q di mosto "muto" e 300 ettolitri di vino da tavola. Fonte: www.ansa.it

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto