A causa del caldo anomalo di ottobre

Registrata la presenza di Phyllocnistis citrella negli agrumeti siciliani

A causa del caldo anomalo registrato nel mese di ottobre, ecco che anche gli insetti non presenti in questo periodo fanno capolino. "E' il caso della minatrice serpentina degli agrumi, la Phyllocnistis citrella - dichiara l'agronomo Corrado Vigo sul suo blog - che in genere in questo periodo non è presente nei nostri agrumeti. Quest'anno, invece, c'è."



"Ricordo ancora il 1995, allorquando si presentò questo insetto non presente nei nostri agrumeti - scrive Vigo - La Phyllocnistis citrella, così come la mosca bianca fioccosa, l'Aleurothrixus floccosus introdotto verso il 1985 in Sicilia, non erano presenti, e sono arrivati nel nostro territorio tramite l'introduzione di materiale vegetale, come marze o giovani piantine."

"Stessa cosa per la Tristezza degli agrumi (CTV), che sta flagellando i nostri agrumeti. E il Citrus Black Spot è alle porte, così come l'Huanglonbbing. Tutti patogeni, questi ultimi, che attualmente non sono presenti in Sicilia e che non vorremmo avere!" conclude l'agronomo.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto