Le novita' esposte al PMA Fresh Summit raccontano molto sulle tendenze dei consumi

L'evento statunitense PMA Fresh Summit, quest'anno in programma ad Anaheim, in California (USA), dal 17 al 19 ottobre, costituisce anche l'occasione per raccogliere i pareri di tanti esperti della filiera.

Tra questi, Mike O'Brien, vice presidente per il settore del freschissimo della catena statunitense Schnuck Markets Inc., affronta il tema di come le tendenze dei consumi possano trasparire dalle innovazioni di prodotto. Tra l'altro, proprio la presentazione di novità costituisce uno dei fattori determinanti per la partecipazione degli operatori al PMA, almeno stando ai risultati di un sondaggio condotto tra i partecipanti.

Secondo O'Brien, predire le future preferenze dei consumatori rimane una grande sfida anche per i più grandi retailer, che di persone ne vedono passare a milioni nei loro punti vendita; in ogni caso, buone indagini di mercato rimangono sempre uno strumento indispensabile per avere successo.

Spesso i consumatori neppure sanno esattamente cosa vogliono, in quanto i dati che si traggono da queste analisi rivelano che spesso le persone desiderano qualcosa di diverso da quanto affermano. Di certo nessuno possiede la sfera di cristallo; nonostante questo, le imprese fanno a gara per essere le prime sul mercato a lanciare qualcosa di nuovo. In tal senso, un buon rapporto tra fornitore e distributore che si focalizzi sul cliente consumatore può aiutare.



Una delle tappe obbligate per Mike O'Brien è l'esposizione dei nuovi prodotti (New Products Showcase) che viene allestita ogni anno durante la manifestazione: "E' la prima cosa che vado a vedere, perché poi lo so quanto sarò impegnato durante tutto il resto del Fresh Summit. La panoramica sulle novità mi insegna molto e mi dà indicazioni sulla direzione verso la quale il mercato si sta muovendo. Anzi, considero essenziale ampliare la visibilità di questa rassegna di innovazioni con ogni mezzo possibile e ovviamente consiglio alle imprese di fare in modo che le loro new entry siano anche ben visibili negli stand espositivi e non solo presso la New Products Showcase!."

Un ultimo suggerimento da parte di O'Brien: "Quando volete attrarre l'attenzione di uno specifico retailer durante il Fresh Summit, siate sicuri di aver compreso perfettamente la tipologia di consumatore che fa la spesa presso quella catena - la sua composizione demografica, ad esempio, o il suo stile di vita - e solo allora dimostrate in che modo la vostra innovazione sarebbe rilevante per quel retailer. Ricordatevi che non state vendendo qualcosa ad un supermercato, bensì alla clientela di quel supermercato. Se capite questo, allora avete già fatto un grande passo per lavorare in sinergia con il distributore e per provare ad essere leader nel mercato."

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto