Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Tra i relatori del convegno in programma alle 14:30 a Cesena

"Paolo Manzan: "Oggi a Macfrut vi racconto come si fa reddito con la biodiversita' "

Sarà tra i relatori al Talk Show "Coltivare la biodiversità: un valore tutto da scoprire. Esperienze a confronto dalla produzione alla distribuzione", in programma oggi, 25 settembre 2014, al Macfrut di Cesena (in Sala Verde, dalle ore 14:30 - clicca qui per scaricare l'invito): è Paolo Manzan, titolare dell'Azienda Agricola "Nonno Andrea" di Villorba (TV) nonché presidente del Consorzio di tutela del Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco IGP.


Paolo Manzan e Rossella Gigli accanto alle piantine di radicchio pronte per essere trapiantate in campo. L'azienda, che si estende su 60 ettari, produce prevalentemente radicchio di Treviso e Castelfranco.

Paolo è tra i soci di OPO Veneto e tra le aziende certificate "Biodiversity Friend", la prima certificazione che garantisce la tutela della biodiversità in agricoltura, patrocinata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Proposta da World Biodiversity Association, in collaborazione con CSQA e A.O.P. Veneto Ortofrutta, che proprio a Macfrut venne presentata nel 2010.

Paolo Manzan parlerà, in particolare, di come la biodiversità "si possa vendere", come risorsa che dà valore al prodotto e favorisce la commercializzazione. "E' stata mia moglie Sonia ad incamminarmi verso la scelta di questo nuovo modello produttivo, a riprova della sensibilità femminile per i temi che contano," così ha riferito Manzan a FreshPlaza durante una nostra visita presso "Nonno Andrea".


Paolo Manzan insieme a sua moglie Sonia e suo figlio Luca.

L'azienda è certificata "Biodiversity Friend" e la soddisfazione del titolare è palpabile: "Abbiamo fatto tredici con questa certificazione; non solo il nostro approccio all'attività agricola è profondamente mutato, ma abbiamo ottenuto un grande consenso da parte del pubblico che viene qui in azienda ad acquistare i nostri prodotti."

"Nonno Andrea" dispone infatti di un punto vendita diretto.



Qui si trova l'intero assortimento delle produzioni aziendali, oltre a prodotti acquistati da altre imprese agricole locali: "Le nostre cassette, con il logo Biodiversity Friend, suscitano curiosità e interesse nei clienti, che ci domandano la differenza tra un prodotto biologico e un prodotto biodiversity. Siamo ben lieti di raccontare loro i motivi della nostra scelta per la biodiversità, che consideriamo un messaggio ulteriore circa la sostenibilità ambientale, rispetto al bio. Qui non si tratta infatti solo di adottare una tecnica di coltivazione, bensì di riportare l'azienda agricola ad essere amica dell'ambiente naturale che la circonda e a contribuire attivamente alla proliferazione della vita e della ricchezza di flora e fauna. Notiamo che il consumatore comprende molto bene questo valore aggiunto."


L'interno del punto vendita aziendale di "Nonno Andrea".

In conclusione, il titolare osserva che tutto ciò che inizialmente può sembrare un costo aggiuntivo ("tornare all'uso di concime naturale invece che impiegare i fertilizzanti industriali, ad esempio", spiega Manzan) ritorna indietro come guadagno.

Venite oggi a partecipare al Talk Show sulla Biodiversità in Sala Verde... ne scopriremo molto di più insieme!

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto