Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

"Marco Eleuteri (Aop Armonia): "Prevedo una maggiore disponibilita' di fragole italiane sul mercato"

"Le elevate temperature medie registrate nell'ultimo trimestre in tutti gli areali italiani di produzione ha fatto sì che la campagna fragolifera in corso si stia svolgendo con un anticipo di almeno 15-20 giorni rispetto alla campagna precedente. Tale anticipo, per il nostro gruppo, ha comportato una crescita consistente dei quantitativi raccolti a parità di periodo, nonostante la superficie sia rimasta la stessa dell'anno scorso (circa 40 ettari). Ai maggiori quantitativi raccolti, però, hanno corrisposto quotazioni di mercato di un 15-20% inferiori rispetto a quelle registrate nei primi due mesi del 2013." Così riferisce a FreshPlaza Marco Eleuteri, Direttore Commerciale di AOP Armonia, primaria associazione di produttori con sede a Battipaglia (Salerno).



Il manager attribuisce il calo delle quotazioni al maggiore afflusso di prodotto italiano sul mercato interno: "un fenomeno che, a mio avviso, avrebbe potuto essere ancora maggiore se non fossimo riusciti a destinare quasi il 50% circa della nostra produzione a linee distributive di fascia Premium, caratterizzate da un maggior valore aggiunto."


Marco Eleuteri, con alcune cassette di prodotto a marchio DolceFragola.

Di contro, le forti piogge e l'elevata umidità che durante tutta la prima metà di febbraio 2014 hanno caratterizzato il clima in provincia di Huelva in Spagna (dove si concentra il 95% della produzione spagnola di fragole), hanno compromesso fortemente la qualità del prodotto, limitando le spedizioni all'estero degli operatori spagnoli.

"Questo scenario ci ha favorito abbastanza nella fase iniziale della campagna - sottolinea Eleuteri - e ci rende moderatamente ottimisti per il prosieguo della stagione. A marzo, infatti, la produzione di fragole della Aop Armonia dovrebbe raggiungere le 250 tonnellate, circa un 60% in più rispetto a marzo del 2013. Si tratta di un periodo in cui la domanda di fragole nel nostro stesso mercato italiano comincia a crescere; mentre però in passato tale aumento della richiesta è stata in buona parte soddisfatta da fragole di origine spagnola, quest'anno credo che lo scenario sarà totalmente diverso proprio grazie ad una maggiore disponibilità di prodotto italiano."


DolceFragola viene confezionata in vaschette direttamente in campagna. Per questa linea di prodotto top quality viene utilizzato unicamente personale con esperienza, in grado di selezionare accuratamente solo i frutti migliori già in fase di raccolta.

Il mercato più importante per Aop Armonia è quello italiano, dove l'associazione vende l'85% circa della sua produzione, quasi interamente destinata alla Gdo-Grande distribuzione organizzata, mentre il restante 15% viene venduto all'estero. "Con la nostra linea Premium, DolceFragola, serviamo con una certa regolarità anche mercati del centro Nord Europa come Germania, Austria e Svizzera, da dove stiamo riscontrando un interesse crescente proprio per la nostra linea di più alta qualità."

Secondo il direttore commerciale, l'offerta di fragole della Aop Armonia non risente particolarmente la concorrenza delle produzioni nordafricane, normalmente rivolte a circuiti commerciali meno esigenti e più economici: "Il nostro principale competitor rimane la Spagna. Anche in questo caso, però, se riusciremo ad essere coerenti con la scelta fatta di produrre qualità, non dovremo temere troppo la competizione. I produttori spagnoli puntano su scelte varietali ed agronomiche che, se da un lato comportano minori costi di produzione, dall'altro non consentono di raggiungere i livelli qualitativi che otteniamo in Italia."


Nuove cultivar Planasa in fase di osservazione. Qui sopra la varietà Sahara, già al secondo anno di prova; qui sotto, la Safari.



In tal senso, Aop Armonia ha operato un cambio radicale del suo approccio alla produzione e al mercato: "Definirei 'artigianale' il nostro modo di lavorare, in quanto contrapposto aa quello 'industriale', più connaturato alle grandi dimensioni dei nostri competitors spagnoli. Abbiamo infatti scelto di produrre un po' meno, ma di farlo sempre meglio, e questo ci ha permesso negli ultimi anni di ottenere un livello qualitativo sempre maggiore, tale da consentirci di destinare una quota consistente di prodotto a segmenti di mercato più esigenti che ci permettono di valorizzare al meglio il nostro prodotto."

"I dati confermano la bontà di questa strategia: la nostra linea Premium DolceFragola ha registrato una buona crescita, ciò anche grazie ad una intensa attività promozionale di supporto alla vendita. Oltre a varie attività in-store organizzate in collaborazione con diverse insegne distributive italiane, quest'anno inseriremo per la prima volta in alcuni punti vendita alcuni espositori personalizzati. Si tratterrà di un test che effettueremo su una decina di punti vendita e che, qualora andasse a buon fine, ci permetterà il prossimo anno di proporre ai nostri clienti questa stessa soluzione espositiva su più larga scala.

Per quanto riguarda infine l'orientamento varietale, Aop Armonia è attenta a tutte le innovazioni in corso nel settore. Marco Eleuteri conclude: "Oggi la nostra produzione è concentrata per un 90% sulla sola varietà Sabrina della Planasa. Stiamo effettuando i primi test produttivi su altre due varietà Planasa, al momento in osservazione: la Sahara e la Safari."

Contatti:
AOP Armonia
Email: info@aoparmonia.it
Web: www.aoparmonia.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto