Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Giovedi 20 dicembre 2012 ore 9.30

Dalla colonia agricola all'Istituto agrario di Palmi (RC): cent'anni di storia

Tutti gli anniversari e tutte le ricorrenze sono parimenti importanti, e servono a celebrare ed a non dimenticare eventi, date e luoghi della nostra memoria, ma giovedì 20 dicembre 2012, dalle ore 9:30, presso la Casa della Cultura "Leonida Répaci", verrà ricordato il "centenario" di una grande istituzione scolastica calabrese: la Scuola Agraria di Palmi (provincia di Reggio Calabria).

Si festeggerà una scuola che, nel tempo, ha offerto un percorso scolastico culminante con un'opportunità di lavoro a tanti giovani calabresi, al punto da "sfornare" migliaia di professionisti, tra cui il sottoscritto, oggi impegnati attivamente nel mondo agricolo europeo.

Clicca qui per scaricare la locandina e qui per il programma.

Dicevo dei tanti tecnici passati attraverso la formazione che l'istituto palmese ha sempre offerto, essendo fucina - ieri e oggi - di fior fiori di professionisti, garantendo un ricambio generazionale del settore agricolo non solo calabrese.

A garantire l'ufficialità dell'evento, al pari di ogni anniversario di rilievo, sarà l'esecuzione "live" dell'Inno Nazionale, che aprirà il momento convegnistico.

Dopo l'apertura dei lavori curata dal dirigente scolastico Ciappina ed i saluti delle autorità, verrà proiettato il docufilm "1912-2012. Dalla Colonia Agricola all'Istituto Tecnico Agrario Statale", per passare alla seconda parte su "Istruzione e lavoro: prospettive nel settore agrario". A trattare i delicati temi in programma sono stati chiamati, tra gli altri, il neo preside dell'Università di Agraria di Reggio Calabria Giovanni Gulisano, il presidente del collegio dei periti agrari di Reggio C. Denisi, il presidente dell'ordine agronomi e forestali Poeta ed una colonna storica della formazione agraria calabrese, il preside Giuseppe Rizzitano.

Tra gli indirizzi di augurio e di saluto, pervenuti da ogni angolo della nostra penisola, anche il mio personalissimo: "Cento di questi giorni, scuola agraria"!

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto