Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

India: sviluppato nuovo rivestimento per la conservazione della frutta

L'istituto indiano di Resine e Gomme Naturali (Indian Institute of Natural Resins and Gums, IINRG) di Namkum ha sviluppato un nuovo coating (= rivestimento alimentare) per la frutta che prolunga la shelf-life di 2 settimane preservando la freschezza del prodotto e proteggendolo dai microorganismi.

I ricercatori hanno saggiato con successo il nuovo rivestimento sui mandarini Kinnow e lo stesso si sta testando anche su altri frutti, inclusi arance e mele, ed ortaggi, quali zucche e melanzane.

Il Dr Pandey SK, ricercatore presso l'IINRG, ha confermato che dopo i risultati positivi ottenuti lo scorso anno sui mandarini, ora gli esperti stanno lavorando per sviluppare formulati simili da applicare su altri frutti ed ortaggi.

Alla domanda sul perché sia necessario avere formule di coating diverse a seconda del frutto e dell'ortaggio da preservare, il ricercatore ha risposto che l'efficacia del coating dipende dalla composizione organica del vegetale e dalla sua fisiologia.

Uno dei ricercatori coinvolti ha inoltre aggiunto: "Ciascun frutto necessita di una diversa formulazione. Ad esempio, mandarini ed arance sembrano quasi lo stesso frutto ed una persona comune potrebbe non notare alcuna differenza fra le due specie. Tuttavia, se noi usiamo la stessa formulazione delle arance sui mandarini, su questi ultimi il rivestimento non funziona. Abbiamo inoltre bisogno di formulazioni diverse per i frutti come le mele, che vengono consumate con tutta la buccia. In questo caso, è necessario anche un certificato rilasciato dal Dipartimento Alimentare, in cui si garantisce che la formulazione è commestibile e non è pericolosa per il sistema digerente".

Fonte: article.timesofindia.indiatimes.com

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto