Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

"PeDe: "Le uve italiane si trovano in una posizione privilegiata"



Se il mercato delle uve senza semi sta ancora crescendo, uno potrebbe domandarsi perché importare uve con seme dall'Italia. Luciën de Wit, responsabile della compagnia olandese PeDe non ha dubbi: "Le uve italiane sono ancora quelle più gustose che ci siano al mondo. Non esistono ancora uve senza semi in grado di competere con le uve che importiamo dall'Italia. Questo paese si trova ancora in una posizione privilegiata quando parliamo di uva!"

Presso l'importatore PeDe, la stagione delle uve italiane comincia già a maggio, con le varietà Victoria e Black Magic, entrambe fornite dalla Sicilia. "La loro qualità è risultata davvero eccellente, quest'anno". Successivamente, a partire da metà luglio, arrivano le uve pugliesi, tra cui le varietà Italia, Red Globe e le apirene (senza semi) Sugraone e Crimson.

Luciën è ottimista sulla stagione in corso: "Facciamo sempre un pochino meglio quando la stagione della frutta estiva si conclude e le uve ritornano in auge sul mercato. Ritengo che la domanda vedrà un aumento nei prossimi mesi".

Per maggiori informazioni:
Email: l.dewit@pede.nl

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto