Belgio: prezzi probabilmente piu' elevati per le carote a gennaio

"La vendita di carote procede con qualche difficoltà, ma i prezzi cominciano nuovamente a riprendersi" racconta Guy De Roeck dell'azienda belga DR Fresh. "Per quanto riguarda i prezzi di acquisto, questi stanno rincarando; il problema è che i prezzi di vendita non seguono lo stesso andamento. Attualmente si possono realizzare 0,25 euro per una balla da 10 kg".

"Quest'anno l'export verso la Russia è inferiore allo scorso anno, quando invece si è registrata una domanda enorme da questo Paese. In parte anche perché gli olandesi hanno dovuto esportare tramite noi (il Belgio, ndt) a causa delle nuove regolamentazioni dell'ente fitosanitario olandese KCB. Ora ci concentriamo soprattutto su Africa e altre destinazioni lontane". DR Fresh fornisce carote belghe e olandesi tutto l'anno.



"La qualità delle carote è buona. Alcune partite di prodotto sono un po' più corte quest'anno, perciò i volumi di questa stagione sono inferiori. In un'annata normale riusciamo a raccogliere 120-130 casse per ettaro e la media di quest'anno è 95".

Guy spera che il mercato si riprenda al più presto. "Girano voci che i contratti staranno su un livello di 0,20 euro a pianta in campo nel mese di gennaio. Di conseguenza, i prezzi dovrebbero aumentare. Il clima potrebbe influire, dato che le carote sono naturalmente un prodotto invernale".

Il commerciante indica che la produzione in molti paesi è andata bene e che perciò la domanda è attualmente in equilibrio con l'offerta. "Ora ci sono carote a sufficienza, ma dovrebbe accadere qualcosa di anomalo come una cattiva raccolta o un inverno rigido, perché il mercato si riprenda. Inoltre, sui prezzi degli ortaggi, bisogna sempre fare i conti con svariati fattori".

Per maggiori informazioni:
Guy de Roeck
DR Fresh
Rijkelstraat 13
9200 Dendermonde - Belgio
Tel.: +32 (0)475-555329
Email: guy.deroeck@drfresh.be

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto