Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Cina: troppi esportatori fanno male al settore dell'aglio

Il mercato dell'aglio cinese sembra essersi stabilizzato dopo un periodo di calo dei prezzi: l'aglio crudo costa tra 0,10 e 0,15 euro, secondo quanto rivelato da Cathie Sun, Direttore Marketing e Vendite presso l'azienda Jinxiang Huaguang IMP.&EXP. I prezzi bassi sono dovuti al fatto che i produttori hanno seminato un areale maggiore dopo i prezzi estremamente elevati degli ultimi anni. In combinazione a una buona stagione di crescita, il tutto si è tradotto in grandi volumi immessi sul mercato.

Cathie spiega che uno dei maggiori problemi che affliggono il settore dell'aglio in Cina al momento è che molte aziende hanno iniziato ad esportare prodotto, a un prezzo pari ai costi di produzione o anche meno. Questo deprime il mercato e porta a una spietata concorrenza che certamente provocherà effetti negativi. Alcune aziende riducono lo standard di trasformazione per essere competitive e questo non è buono né per gli importatori né per gli esportatori. Questa situazione influenzerà negativamente il settore.

La Jinxiang Huaguang punterà invece alla qualità dei prodotti, obiettivo primario dell'azienda, che lavorerà sul taglio dei costi al fine di offrire ai clienti un prezzo competitivo. Verrà inoltre migliorato il servizio clienti e si lavorerà sull'immagine aziendale e a un marchio sinonimo di alta qualità, affidabilità, responsabilità e riconoscibilità in tutto il mondo.


Vecchia sede aziendale (a sinistra), nuova sede (a destra)

Nonostante il fatto che il mercato dell'aglio sia debole in questo momento, la Jinxiang Huaguang ha ricevuto un grosso ordine dal Sudan, che costituisce un nuovo mercato per l'azienda. Gli altri principali mercati sono Brasile, Pakistan, Indonesia ed Europa dove vengono spedite centinaia di navi container.

Sono disponibili sia l'aglio bianco stardard sia l'aglio bianco puro: "I paesi europei in genere ordinano aglio bianco puro; i clienti di Asia meridionale e America Latina preferiscono quello bianco standard. I clienti del Medio Oriente acquistano entrambe le varietà" dichiara Cathie.

Oltre all'aglio, l'azienda fornisce anche cipolle, patate, carote, cavoli e frutta fresca, come mele, pere e pomelo.

Per maggiori informazioni:
Cathie Sun
Marketing and Sales Director
Jinxiang Huaguang IMP.&EXP.Co,Ltd
Tel.: +86 537 8877456
Cell.: +86 13853729425
Fax: +86 537 8872789/8877789
Web: www.garliccn.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto