Brasile: pomodori viola per la lotta al cancro

Contiene molta più vitamina C rispetto a quelli rossi e, soprattutto, molta più antocianina, un antiossidante che oltre a dargli questo strano colore può giocare un ruolo importante nella lotta a diverse malattie, tra le quali anche il cancro, attacchi cardiaci e le malattie degenerative.

Il pomodoro viola, dall'aspetto più simile ad una melanzana, è stato prodotto senza alcuna modifica genetica da un gruppo di ricercatori dell'Università di san Paolo dopo dieci anni di ricerca. E' un ibrido tra pomodoro comune, quello cileno e un particolare tipo di pomodoro selvatico delle Galapagos.



Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto