Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Milano: oggi manifestazione dei grossisti ortofrutticoli davanti al Comune

Un documento indirizzato a "utenti, operatori e lavoratori dell'Ortomercato di Milano" per rilevare come "successivamente alle dichiarazioni dell'assessore alle Attività Produttive circa la revoca della delibera del Consiglio Comunale del 28 aprile scorso (vedi)" si siano spente "tutte le speranze di una tanto auspicata riqualificazione dell'Ortomercato".

Lo ha dichiarato l'Associazione Grossisti Ortofrutticoli (A.G.O.), (Confcommercio Milano), per denunciare il disinteresse delle istituzioni per il buon funzionamento dell'Ortomercato ed annunciare la manifestazione in programma oggi, 24 novembre 2011, davanti a Palazzo Marino, con ritrovo degli operatori in piazza della Scala dalle 11. "Finora invano - spiega Alberto Albuzza, presidente di A.G.O. - abbiamo chiesto un incontro con il Comune per avere risposte sul futuro dell'Ortomercato".

"Siamo un'importante e storica categoria merceologica - si legge nel documento dell'Associazione Grossisti Ortofrutticoli - che opera, con notevoli sacrifici, in una struttura fatiscente, non più funzionale, che offre scarse garanzie sia in tema di sicurezza per chi vi lavora quotidianamente, sia dal punto di vista igienico-sanitario. Se già oggi il quadro è quello sopra descritto, non osiamo pensare quanto e come la situazione potrà peggiorare - e inevitabilmente lo farà - nel corso dei prossimi cinque anni: tale è il periodo di agonizzante attesa che il Comune intende sancire con la prossima delibera. Nel frattempo come potremo mettere in atto le tutele richieste dagli organi di controllo? Quali altre iniziative potremmo intraprendere in una simile struttura?".

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto