Wilfred Heijstek dell'olandese Hage' International:

"Significativa domanda per le uve brasiliane"

La stagione dell'uva brasiliana procede secondo le aspettative. E' quanto afferma Wilfred Heijstek della compagnia olandese Hagé International. L'importatore sta ricevendo da inizio ottobre uve brasiliane. Quest'anno la stagione è iniziata un po' più tardi, in quanto la stagione europea si è protratta più a lungo. "Le uve europee stanno per essere sostituite da quelle brasiliane. La domanda è significativa".
 
Secondo Wilfred, soprattutto la vendita di uve rosse senza semi procede bene. "I prezzi per la varietà Crimson sono stabili e nelle prossime settimane non caleranno sicuramente". Wilfred racconta che la scorsa settimana sono arrivati gli ultimi volumi di uve bianche senza semi. "La prospettiva è che i prezzi di queste uve si mantengano nelle prossime settimane". Tra una decina di giorni Hagé International importerà la varietà nera Alphonse Lavellee con semi.
 


Nel frattempo presso l'azienda olandese stanno arrivando anche uve peruviane. "Le bianche senza semi si commercializzano bene", commenta Wilfred. I primi carichi dal Sudafrica sono previsti per la 49ma settimana (inizio dicembre). "La stagione procede a rilento, cosa favorevole per le uve brasiliane. E' davvero un peccato però che i grandi volumi sudafricani arriveranno solo dopo Natale".

Per maggiori informazioni:
Wilfred Heijstek
The Greenery
Tel: +31 (0)180 65 78 32
Email: w.heijstek@thegreenery.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto