Ucraina: carenza di pomodori

Secondo il monitoraggio dei prezzi di Fruit-Inform, la scorsa settimana in Ucraina il prezzo dei pomodori coltivati in serra è cresciuto del 20-25% rispetto alla settimana precedente, a causa del calo stagionale delle consegne da parte delle aziende produttrici, che hanno venduto soprattutto la produzione rimanente. Molte aziende avevano già terminato la stagione e hanno iniziato la preparazione per la prossima.

Lo scorso 11 novembre 2011, le imprese di commercio all'ingrosso hanno riferito di pomodori ucraini disponibili in piccoli lotti, a prezzi non inferiori a 1,01-1,10 euro/kg, e di qualità non sempre elevata. I prezzi per l'esportazione sono arrivati a 1,10-1,19 euro/kg, con volumi di vendita che sono scesi notevolmente.

La crescita dei prezzi sul mercato interno è stata inoltre sostenuta dalla mancanza di pomodori di importazione. Le prime grandi spedizioni dalla Turchia sono attese per la prima metà di questa settimana.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto