Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Filippine: esonda il fiume Lasang, evacuate 30.000 persone, inondati campi coltivati a riso e banane

Almeno 30.000 persone sono state costrette a lasciare le proprie case a causa dell'alluvione che ha colpito la provincia di Davao del Norte, nel sud delle Filippine. Il fiume Lasang è esondato a seguito delle piogge torrenziali di martedì notte, inondando risaie e piantagioni di banane a Carmen e Dujali, secondo quanto riportato da Sonio Sanchez, della divisione provinciale per la riduzione dei rischi di disastri.

In sedici villaggi vicino a Carmen l'acqua ha raggiunto i 2,7 metri, costringendo 5.980 famiglie ad abbandonare le proprie case, secondo quanto affermato da Octavio Valle, amministratore della città, aggiungendo che 100 famiglie si trovano nel centro accoglienza organizzato nella palestra della città. Altre 340 famiglie sono state sgomberate dalla città di Dujali.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto