Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Abruzzo: 7,5 milioni di euro per promuovere sistemi di qualita'

La Giunta regionale d'Abruzzo ha attivato il bando per la Misura 1.3.2. del Piano di Sviluppo rurale, allo scopo di incentivare la partecipazione degli agricoltori, nell'ambito delle produzioni alimentari, a sistemi di qualità riconosciuti. Il provvedimento si inserisce all'interno del quadro di azione volto al miglioramento della competitività dei prodotti agricoli attraverso la leva della "qualità", che prevede anche importanti interventi come l'istituzione del Marchio Abruzzo, a breve all'attenzione del Consiglio regionale.

"L'incentivazione è finalizzata a sostenere i produttori agricoli che intendono partecipare, per la prima volta, a sistemi di qualità alimentare che comportano maggiori costi di controllo e certificazione realmente sostenuti - spiega l’assessore Febbo - in particolare, con questa misura del Psr, si punta ad accrescere la competitività delle produzioni di qualità sui mercati nazionali ed internazionali e soprattutto a garantire una maggiore sicurezza alimentare a tutela del consumatore".

I beneficiari sono tutte le imprese agricole che partecipano per la prima volta ai sistemi di qualità, producendo la materia prima e/o il prodotto finito destinato al consumo umano. La spesa complessiva ammonta a 7,5 milioni di euro. "Grazie a questa misura - anticipa Febbo - sarà possibile valorizzare le produzioni, rassicurando i consumatori sia sulla qualità che sui processi produttivi. In questo modo si incrementa il valore aggiunto di tali prodotti, sostenendo ed incentivando la partecipazione ai 'sistemi di qualità' che rappresentano un fiore all'occhiello per l'Abruzzo".

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto