Senegal: verso l'autosufficienza alimentare

Il Senegal è "sulla buona strada" per quanto riguarda il raggiungimento della sicurezza alimentare. Lo ha affermato il presidente del Fondo internazionale per lo Sviluppo agricolo (Ifad) Kanayo Nwanze, in una conferenza stampa tenuta al termine di un sopralluogo nella regione di Koalack, nel Senegal centro-orientale, dove ha effettuato sopralluoghi in piantagioni di miglio e ha verificato l'andamento del locale comparto dell'avicoltura. Nwanze, che aveva al suo fianco il ministro dell'Agricoltura, Khadim Gueye, ha detto che "la sfida che ci attende è di fare dell'agricoltura la preoccupazione principale dei governi" Nwanze ha anche rilevato come l'Ifad abbia sostenuto l'agricoltura di questo Paese con finanziamenti pari a oltre 274 milioni di euro, e che la sede del Fondo a Dakar diventerà il centro regionale per l'Africa occidentale.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto