Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'USDA prevede una maggiore produzione agrumicola negli States

Il dipartimento americano dell'agricoltura (USDA) prevede aumenti della produzione agrumicola, in particolare per arance, pompelmi e mandarini della Florida. Nel primo report della stagione (12 ottobre 2011), l'USDA prevede in Florida solo un calo per pompelmi bianchi (-4% rispetto alla precedente stagione) e mandarini precoci Fallglo (-1%).

In California è prevista una minore resa produttiva (-6,6%) di arance, mentre la produzione di arance della Florida, destinata prevalentemente al trasformato, è stimata un aumento del 5%, dai 140,3 milioni di casse della scorsa stagione ai 147 milioni di casse di quella attuale. In Texas si prevede un rialzo della produzione di arance Valencia ma un calo del 12% per le restanti produzioni agrumicole.


Al Finch, vice-presidente del settore vendite e marketing della Florida Classic Growers, esamina alcuni mandarini Fallglo agli inizi di ottobre.

Gli acquirenti si aspettano una produzione di arance americane in rialzo dell'1,3% (dai 203,7 milioni di casse della stagione 2010-2011 ai 206,2 milioni della attuale). Per quanto riguarda i pompelmi, la Florida dovrebbe produrre 20,1 milioni di cartoni, un +2% rispetto ai 19,7 milioni della scorsa stagione. Se anche per i pompelmi rossi è previsto un aumento del 4%, l'USDA segna un calo del 4% per i pompelmi bianchi. Con le diminuzioni in California e Texas, la produzione totale di pompelmi americani raggiungerebbe i 26,6 milioni di casse, un -5% rispetto ai 30,1 milioni della passata stagione.

I mandarini dovrebbero aumentare in molti Stati; la California registrerebbe un 3,9% in più rispetto alla scorsa stagione (da 9,9 a 10,3 milioni di cartoni).

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto