Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Comunque piu' elevati che in Polonia

Ucraina: rimangono bassi i prezzi di ortaggi e patate

Secondo Fruit-Inform, i prezzi poco remunerativi di ortaggi e patate in Ucraina, che stanno costringendo qualche produttore ad abbandonare l'attività, rimangono comunque un miraggio per gli agricoltori polacchi, costretti a vendere i loro prodotti a prezzi ancora più bassi.

In particolare, i produttori polacchi vendono patate e cipolle a 0,05-0,06 euro/kg. In tal modo, cipolle e patate risultano rispettivamente due volte tanto e il 77% più care in Ucraina che in Polonia. I prezzi delle carote e del cavolo bianco ucraini sono più elevati del 50%. Per di più, i prezzi delle cipolle nei Paesi Bassi risultano ancora più bassi che in Polonia.

"I produttori ucraini non avranno vita facile quest'anno, dopo 2 precedenti grandi annate per il mercato di ortaggi e patate. Ora dovranno esportare un surplus della loro produzione per far calare la pressione sul mercato domestico", commenta Tetiana Getman, responsabile di Fruit-Inform. "In ogni caso, le esportazioni di ortaggi e patate saranno possibili sono in caso di disponibilità di prezzi competitivi, poiché l'Ucraina non ha vantaggi in termini di qualità su Polonia e Paesi Bassi".

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto