Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Lettera di protesta dell'AISSA alla nomina del Presidente del CRA

Riportiamo qui di seguito il testo della lettera di protesta dell'AISSA - Associazione Italiana Società Scientifiche Agrarie contro la nomina di Domenico Sudano a Presidente del CRA-Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura.

"Signor Presidente della Repubblica, Signor Presidente del Consiglio, Signor Ministro e Signori Presidenti delle Commissioni Parlamentari di Agricoltura e Agricoltura e Produzione Agroalimentare,

si apprende dai resoconti parlamentari dell’approvazione nelle Commissioni Agricoltura di Camera e Senato della nomina del Presidente del Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura (CRA). Nomina di competenza del Consiglio dei Ministri.

Nella qualità di rappresentanti del mondo della ricerca del sistema agrario sia nell’ambito delle Università che di Enti di ricerca pubblici e privati sentiamo la necessità e il dovere di esprimere alcune considerazioni che, pur traendo origine da perplessità e preoccupazioni che emergono dalla sovra menzionata vicenda, abbiano una valenza di carattere generale.

Le sfide che il sistema agrario italiano è chiamato ad affrontare sono molteplici, difficili e tali da imporre rigore e chiarezza negli obiettivi e nei metodi della ricerca scientifica e della sperimentazione chiamata a supportarlo. In questo contesto generale, intendiamo richiamare la Vostra attenzione verso la qualificata rappresentanza espressa dalla nostra Associazione, al fine di poter avere confronti concreti e fattivi nei momenti in cui le Signorie Vostre siano chiamate ad individuare i massimi rappresentanti delle Istituzioni del sistema agrario ed in occasione delle fasi organizzative e gestionali delle attività che le stesse Istituzioni porranno in essere.

La possibilità di avere momenti di confronto trasparenti ben si concilia con i criteri del merito sui quali è stata impostata larga parte dell’azione di governo nel campo della formazione e della ricerca universitaria e rappresenta, inoltre, la base del necessario e non più procrastinabile rapporto collaborativo tra tutti gli Organismi che, nei diversi ruoli di competenza, operano per la valorizzazione e lo sviluppo del sistema agrario nazionale.

Ritenendo quanto descritto indispensabile, con la presente siamo anche a dichiarare la completa disponibilità delle organizzazioni che rappresentiamo a collaborare.

Tanto ritenevamo opportuno e necessario esporre alla Vostra più alta e autorevole considerazione.

Distinti saluti,
Prof. Marco Gobbetti
Presidente AISSA"

Clicca qui per scaricare la lettera in formato PDF.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto