Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Equivalenze tra porzioni di verdure

Per migliorare la propria alimentazione, che ci si voglia mettere a dieta o che si desideri solo seguire un regime alimentare più ricco e completo, non si può prescindere dalle canoniche cinque porzioni di frutta e verdura al giorno. Come sceglierle, però? Vitonica ci aiuta nell’individuare alcune equivalenze, in modo da capire quali quantità e che tipi di verdure corrispondano più o meno allo stesso valore nutrizionale.



Un piccolo cespo di lattuga o di altra verdura tipo rucola, radicchio, scarola, cicoria corrisponde a mezzo mazzo di spinaci o biete oppure a mezzo piatto di broccoli o cavolfiore.

Oppure corrisponde ad un pomodoro, una cipolla o una carota, una patata, una zucchina, di dimensioni medie. Oppure ad una tazza di verdure crude tipo rape, sedano, cavolo riccio.

In alternativa, si possono scegliere tre quarti di tazza di mais, tre cucchiai di purè di patate o cinque cucchiai di passata di altre verdure.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto