Crescita generale per la produzione ortofrutticola

Turchia: in aumento la produzione di pomodori nel 2011

Per la produzione ortofrutticola turca si prevede un aumento durante il 2011, stimato in un 3,5% per la frutta e in un 4,7% per gli ortaggi. Lo rivelano le stime iniziali dell'ente turco di statistica (TurkStat). La produzione di frutta dovrebbe raggiungere i 17,2 milioni di tonnellate, mentre quella di ortaggi ammonterebbe a 27,2 milioni di ton. In particolare, si prevede un aumento dell'8,4% nella produzione di pomodori.



Produzione di ortaggi
Le stime iniziali di TurkStat relative alla produzione orticola nel 2011 parlano di un totale di circa 27,2 milioni di ton, il 4,7% in più rispetto allo scorso anno. Si prevede un aumento dell'8,4% per la produzione di pomodori rispetto al 2010. Inoltre, dovrebbero aumentare anche i volumi di cipolle disidratate, carote, fagiolini e peperoni verdi. Si prevede invece un calo di produzione per peperoni quadrati e melanzane.

La produzione di ortaggi a radice e tuberi dovrebbe crescere del 5,2%, quella di ortaggi a frutto del 4,8%, mentre per le altre categorie di ortaggi è previsto un aumento del 3%.

Produzione di frutta
Per quanto riguarda la frutta, la stima iniziale di TurkStat per il 2011 indica un totale di circa 17,2 milioni di ton, il 3,5% in più rispetto al 2010. Si prevede una crescita nella produzione di mele, albicocche, susine, ciliegie, meloni, angurie, olive, uva e arance. E' in calo invece la produzione di banane, mentre rimangono stabili i volumi di mandarini e limoni.

Fonte: Syngenta Seeds Vegetables Tomatoes Today – September 2011 - www.tomatoestoday.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto