Verso gli USA circa il 27% di avocado in piu'

Il Peru' trae vantaggio dagli accordi di libero scambio commerciale

In Perù cresce la necessità di stipulare maggiori accordi di libero scambio, sia perché si ricevono migliori condizioni per l'export, sia per aumentare l'occupazione. Lo ha dichiarato il presidente della Repubblica peruviana, Alan Garcia.

Il Perù non ha che da guadagnarci. Il paese è in crescita, produce di più e ha aumentato la sua capacità di esportazione. Un esempio è l'accordo con gli Stati Uniti che ha portato ad una crescita significativa dell'export di avocado (+27%), per un valore di 82 milioni di dollari.

Di solito i peruviani pagano una dazio di importazione del 10%. Con gli Stati Uniti ormai ciò non è più necessario; di conseguenza, il prezzo delle merci può calare e i volumi esportati possono aumentare. Si prevede che a breve il Perù firmerà un simile accordo commerciale anche con Corea del Sud e Giappone, due grandi e promettenti mercati di vendita.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto