Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Grecia: l'olandese Apollofruit prevede un fatturato ortofrutticolo in calo nel 2011

Secondo Nikos Adamidis dell'azienda olandese Apollofruit, la crisi in Grecia è tuttora tangibile, a causa dell'enorme debito pubblico del paese, un deficit generale, i relativi tagli del governo e l'aumento delle tasse per i consumatori. Fino alla fine di settembre, il fatturato di Apollofruit era ancora buono e, nonostante il mese di novembre abbia segnato guadagni inferiori rispetto all'anno prima, di solito è normale che la fine dell'anno sia meno spumeggiante degli altri mesi.

Apollofruit è specializzato nell'export di ortofrutticoli verso la Grecia, dove l'azienda ha anche una propria sede ad Atene. Per i prossimi anni Nikos Adamidis prevede un calo in termini di volume dovuto alle misure intraprese dal governo e quindi il 2011 potrebbe essere un anno difficile. Un prodotto base come i pomodori verrà comunque richiesto, anche se in volumi minori e senza badare alla qualità.

Il settore ortofrutticolo greco non è esattamente in cattiva salute e non ci sono problemi con i debitori a causa della crisi. Le relazioni con i clienti consolidati vengono mantenute, ma si è diventati molto prudenti nel prenderne in considerazione di nuovi: in questi casi si conducono analisi molto approfondite e si inviano volumi limitati di prodotto, per evitare di assumersi troppi rischi.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto