Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Piano di riduzione del segmento banane in Europa

Dole Food Company presenta i dati del terzo trimestre 2010

La multinazionale Dole ha annunciato i risultati finanziari e operativi per il terzo trimestre, concluso lo scorso 9 ottobre 2010. Il margine operativo lordo (EBITDA) è aumentato del 19%, a 101 milioni di dollari, contro gli 85 milioni di dollari del terzo trimestre 2009. Dole ha anche riportato perdite per 53 milioni di dollari dalle attività correnti, a fronte di 31 milioni di dollari di entrate. Il debito netto complessivo si è ridotto di 25 milioni di dollari nel corso del trimestre in esame e di 71 milioni di dollari anno-su-anno.

Secondo quanto dichiarato da David A. DeLorenzo, presidente e amministratore delegato di Dole, i risultati sono stati positivi nonostante condizioni difficili nel segmento della frutta fresca. Nel corso del trimestre, la multinazionale ha dato avvio al piano di riduzione e ristrutturazione delle operazioni relative alle banane in Europa, piano dal quale dovrebbero derivare risparmi per 34 milioni di dollari nel 2011.

Ricavi
Nel corso del trimestre in esame, i ricavi della compagnia sono aumentati del 3%, con vendite in crescita dell'8% per il segmento dei cibi confezionati, grazie a maggiori volumi e prezzi più alti. Le verdure fresche hanno messo a segno un +9%, grazie a maggiori vendite di verdure e insalate in busta in Nord America, a prezzi migliori. I ricavi generati dal settore frutta fresca derivano principalmente dalla dismissione, risalente al 2009, di impianti di confezionamento in America Latina.

-----
Dole, con un profitto netto di 6,8 miliardi di dollari nel 2009, è leader mondiale nella produzione e commercializzazione di ortofrutticoli freschi di qualità premium, nonché il maggiore produttore di banane biologiche. Dole commercializza un assortimento crescente di frutta confezionata e surgelata ed è leader in educazione alimentare e ricerca nel settore ortofrutticolo.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto