Di Giambattista Pepi

La Cooperativa Bufalata di Marsala (TP) si riconferma tra i leader sul mercato italiano di fragole e fragoline

La Cooperativa Bufalata di Marsala (provincia di Trapani) si riconferma anche nella campagna 2010/11 tra i leader sul mercato nazionale delle fragole e delle fragoline.



La qualità come mission della Cooperativa
"Abbiamo investito sulla qualità del prodotto fin dalla fondazione della Cooperativa e continuiamo a farlo. Ci siamo costruiti una solida reputazione e abbiamo conquistato, noi che operiamo nel profondo Sud, distanti dai mercati di consumo, una fetta del mercato domestico" esordisce il presidente Antonino Bongiorno.

La Cooperativa mette in campo 900 imprenditori agricoli soci, di cui 350 conferitori stabili, con una superficie agraria coperta di 85 ettari, una produzione media annua di circa 4.000 quintali e un fatturato che nel 2009 è cresciuto del 10%, attestandosi a 2,9 milioni di euro.

"Ma sa qual è la vera sfida per un imprenditore che vanta una posizione di leadership sul mercato? - aggiunge Bongiorno, promotore e animatore instancabile dell'organizzazione da oltre 30 anni - La vera sfida è mantenere questa posizione. E puoi mantenerla solo quando sei serio e onesto con i tuoi distributori ed i tuoi consumatori".


Il Presidente della Cooperativa Bufalata Antonino Bongiorno

Nel 2010/11 produzioni al top della qualità
La Cooperativa si distingue per la produzione in ambiente protetto da fuori suolo di fragole e fragoline.


Fragolina allevata fuori suolo in vasi di torba

Complessivamente, le 200.000 piante coltivate dai fragolicoltori di Marsala garantiscono ogni anno mediamente 2.450 quintali di fragoline e 1.500 quintali di fragole.

I produttori, in genere, nella coltivazione si attengono scrupolosamente al disciplinare di produzione messo a punto dalla cooperativa, proprio per garantire produzioni di qualità. "Una raccomandazione che facciamo, ad esempio, è di non stressare le piante. Il prodotto, poi, viene raccolto due giorni prima della maturazione: pesa di meno, ma si conserva più a lungo", spiega Bongiorno.

Prodotto stimato in aumento del 3-4%
Rispetto alla precedente campagna, quest'anno la quantità del prodotto disponibile si stima in aumento del 3-4%.

Fragola varietà "Tudla"
La fragola coltivata è la varietà "Tudla", con frutto di media pezzatura, di colore brillante, molto conservabile e di ottimo sapore, di aroma fragrante e delicato.
Gli impianti permettono di ottenere una raccolta ben distribuita nel tempo: da ottobre a fine giugno sono disponibili fragole fresche e di qualità sempre eccellente. La qualità delle fragole viene infatti esaltata dal clima fresco e temperato e dalla buona luminosità tipica del clima mediterraneo.

Fragolina confezionata in "ice-pack"
Originaria dei boschi dove cresce spontaneamente, è stata selezionata in varietà che producono nel corso dell'anno frutti molto profumati e dall'aroma gradevolissimo.

Il frutto di fragolina è estremamente delicato e va protetto dai raggi del sole e dalle alte temperature. I produttori raccolgono il frutto, lo conferiscono alla cooperativa che lo confeziona in "Ice-pack", contenitori di ghiaccio, allo scopo di di preservarne la fragranza dell'aroma già al momento dello stacco dalla pianta.


Una cassetta di fragole con alveoli

Oltre alle fragole, alle fragoline e ai piccoli frutti, la cooperativa produce e commercializza nei mesi estivi anche melone e pomodoro.

Il melone Helios, altro prodotto di punta
Helios è un ibrido di precocità media, con pianta di elevata produttività. La pianta si adatta perfettamente al trapianto di giovani piantine prodotte in vivaio. I frutti hanno forma ovale e pesano circa 2 chili.

Esternamente la buccia è increspata e di colore giallo-arancio; la polpa è bianca e molto dolce.


Il melone Helios, un'altra referenza importante della Cooperativa

Il pomodoro marsalese, un prodotto di pregio
La bontà del terreno marsalese e il clima naturalmente termoregolato dalle Saline e dalle acque dello Stagnone conferiscono al pomodoro prodotto e commercializzato dalla Cooperativa un colore ed un sapore unici nel suo genere, difficilmente riproducibili in altre aree geografiche.


Il pomodoro ottenuto a Marsala è gustoso, grazie al pedo-clima e alle acque degli areali di produzione

La Bufalata in cifre
Soci: 900
SAU a fragole e fragolina: 85 ettari
Produzione di fragoline: 2.500 quintali
Produzione di fragole: 1.500 quintali
Produzione di melone: 40mila quintali
Fatturato 2009-10: 2,9 milioni di euro
Mercato: Italia

Contatti:
Cooperativa ortoflorofrutticola Bufalata
Contrada Bufalata, 41
91025 Marsala (TP)
Tel.: (+39) 0923 967933
Fax: (+39) 0923 967464

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto