Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Frutta e verdura: la salute colore per colore



Più giovane con le verdure verdi, come broccoli, erbette, spinaci, cavolo riccio, cicoria, devono il colore alla presenza di clorofilla, elemento vitale per la pianta e preziosissimo per il nostro organismo, non solo grazie alle riconosciute proprietà antianemiche, ma anche per le sue numerose virtù: purifica il sangue, disinfetta l'epidermide e ne facilita la cicatrizzazione, neutralizza le tossine e ricostituisce i tessuti danneggiati. Inoltre, la presenza di fibre garantisce il corretto equilibrio della flora batterica, l'acido folico è utilissimo in gravidanza e la vitamina E contrasta efficacemente i radicali liberi e garantisce un'azione antiage profonda.

Più energia con gli agrumi: Profumati e dal sapore pieno e leggermente acidulo, sono ricchi di acqua, acido citrico dalle proprietà astringenti e disinfettanti; sali minerali come magnesio, zinco e potassio, che dissetano e danno la carica; vitamina C e antiossidanti naturali, utilissimi per prevenire e limitare i malanni di stagione, poiché rafforzano il sistema immunitario e potenziano le difese naturali dell'organismo.

Capillari più forti con i frutti rossi: lamponi, mirtilli, more, ribes e fragoline di bosco, oltre a essere gustosi e versatili in cucina, sono una fonte di fibre, vitamine e sali minerali che contribuiscono a proteggere e rinforzare i capillari sanguigni, con un notevole vantaggio sulla circolazione periferica. Inoltre, proteggono la vista, aiutano a prevenire infiammazioni del tessuto e malattie cardiovascolari e, grazie alla presenza dei polifenoli, proteggono dall'attacco dei radicali liberi e dall'invecchiamento precoce delle cellule.

Colesterolo ko con la frutta secca beige-marrone: ricca di proteine, vitamine, sali minerali, grassi insaturi e polinsaturi dall’azione benefica e protettiva per l’organismo, la frutta secca aiuta a tenere basso il livello di colesterolo “cattivo” nel sangue, riduce il rischio di aterosclerosi e di cardiopatie e controlla la pressione arteriosa. Basta consumare 5 porzioni a settimana (da 25-30 gr ciascuna) di noci, mandorle o nocciole per fare il pieno di potassio, rame, fosforo, ferro, calcio e vitamina E dall’effetto antiossidante. L’alto contenuto in fibra, infine, previene il cancro del colon.

Più abbronzata con la frutta giallo-arancione
, grazie alla presenza di betacarotene, una sostanza che nell'organismo si trasforma in vitamina A, proteggendo la pelle dai raggi UV e favorendo la produzione di melanina, indispensabile per accentuare e prolungare la tintarella. In estate, perciò, conviene sempre consumare pesche, albicocche, papaya e melone, visto che sono frutti ricchi anche di vitamina C, un potente antiossidante che interviene nella formazione del collagene.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto