Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Mirandola (MO), martedi 26 ottobre 2010 ore 9.30

"Convegno Coldiretti su "Pera e territorio modenese"

La valorizzazione della coltivazione della pera nel territorio modenese sarà al centro di un convegno promosso da Coldiretti, in programma martedì 26 ottobre 2010 alle 9,30 nel Castello dei Pico a Mirandola (provincia di Modena).

Con una produzione annuale media di oltre 5 milioni di quintali e una superficie che si attesta sui 7.000 ettari, la provincia di Modena copre il 30% della produzione regionale delle pere e il 20% di quella dell'intero Paese. Si tratta dunque di una realtà importante, con grosse ricadute sul territorio sia in termini economici che sociali con notevoli risvolti anche in termini di occupazione dal momento che il settore agricolo, in particolare la frutticoltura, nei nove Comuni dell'Area Nord offre lavoro per 108.000 giornate.

Coldiretti, che con il progetto della Filiera Agricola tutta Italiana si è impegnata in un progetto economico che offre agli agricoltori gli strumenti per ridare potere contrattuale alle imprese, intende avviare con questo convegno una riflessione sulle prospettive di sviluppo del settore.

Interverranno al convegno: il Presidente di Coldiretti Modena, Maurizio Gianaroli, il Sindaco di Mirandola Maino Benatti, l'Assessore all'Agricoltura e alla qualità del territorio rurale della Provincia di Modena, Gian Domenico Tomei, il Direttore del Centro Servizi Ortofrutticoli di Ferrara, Luciano Trentini, il Presidente della cooperativa Italfrutta, Francesco Budri, il Presidente della cooperativa Fruit Modena Group, Angelo Barbieri, il Presidente dell'Associazione Nazionale dei Consorzi di Difesa (ASNACODI) Albano Agabiti e il Presidente di Coldiretti Emilia Romagna, Mauro Tonello. Introdurrà i lavori il Presidente della sezione Coldiretti di Mirandola, Francesco Vincenzi.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto