Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Gioca a favore solo il rafforzamento del rand

Sudafrica: conti in rosso per Capespan

L'esportatore frutticolo Capespan, che è riuscito a superare bene la crisi economica dello scorso anno, nella prima metà di quest'anno, fino alla fine di giugno 2010, presenta invece conti "in rosso". Le vendite sono infatti diminuite del 13%, anche se a tasso di cambio costante, si tratterebbe solo di un -2%, per via del rafforzamento del rand sudafricano. Capespan rende noto che i risultati del primo semestre 2009 erano ancora buoni e che l'impatto della crisi economica ha cominciato a mostrarsi nella seconda metà del 2009.

Le cifre in calo nei primi sei mesi del 2010 sono, secondo l'azienda, una conseguenza di condizioni climatiche sfavorevoli per la frutta sudafricana e della concorrenza da parte di altri paesi. Il calo del margine di profitto sembra essere l'aspetto più preoccupante. Anche nella seconda metà di quest'anno i dati non promettono bene ma, grazie alla forte valuta locale, Capespan prevede di poter raggiungere un discreto fatturato.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto