Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Canarie: scartate 20.000 tonnellate di banane

Nel 2010, fino ad oggi, i bananicoltori delle Canarie hanno dovuto mandare al macero 20.000 tonnellate di banane, perché il mercato è saturo. E' quanto ha dichiarato il ministro dell'agricoltura delle Canarie, Pilar Merino. Il ministro collega questa situazione alla riduzione del dazio UE per le banane d'importazione dai paesi dell'America Latina (concorrenziali rispetto a quelle delle Canarie), sceso da 176 a 148 euro/ton. La nuova situazione ha creato una maggiore offerta di banane importate sul mercato spagnolo da Paesi Terzi, cosa che danneggia le banane delle Canarie.

Per dare un'idea su quante siano 20.000 ton di platani (le banane prodotte nelle Canarie), Pilar Merino afferma che il volume corrisponde all'intera produzione annuale di Madeira. .

La quota di mercato delle banane importate in Spagna da Paesi Terzi è passata dal dal 7% del 2003 al 27% del 2009 e questa tendenza si è aggravata nel 2010, secondo Pilar Merino. La riduzione dei dazi doganali ha portato i prezzi all'ingrosso nelle prime quattro settimane del 2010 ad essere i più bassi degli ultimi tre anni, nonostante il lieve recupero registrato nel mese di agosto.

"Questo ha causato perdite significative nel settore delle banana delle Canarie - ha spiegato il ministro - e ha portato al ritiro della merce da inizio 2010, perché il mercato non può assorbire tutta la produzione".

Fonte: Hollandsenieuwe.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto