La siccita' in Russia potrebbe falciare la produzione agricola del 10 per cento

L'afa estiva in Russia potrebbe aver ridotto la produzione agricola del paese del 10%. E' quanto afferma il Premier Igor Shuvalov, dichiarando inoltre che si tratta della peggiore ondata di calore e siccità degli ultimi 130 anni in Russia. Secondo quanto riportato da RIA Novosti, il raccolto di grano è stato ridotto di un terzo, il raccolto di patate del 24,4% e quello di ortaggi del 6,1%.

"L'agricoltura potrebbe affrontare perdite de 10% quest'anno, ma questi non sono dati definitivi", ha dichiarato Shuvalov in parlamento. Shuvalov ha inoltre dichiarato che l'agricoltura russa potrebbe recuperare già a partire dal prossimo anno, in quanto il governo ha deciso di aiutare le regioni colpite, con sovvenzioni e trasporto a basso costo del grano.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto