Roots Biopack sviluppa nuovo imballaggio compostabile per Eosta

L'azienda olandese Roots Biopack è riuscita a sviluppare una linea completa di imballaggi compostabili per la frutta. Perciò è ora in grado di soddisfare la domanda della compagnia Eosta, che era alla ricerca di un imballaggio al 100% realizzato in materiale rinnovabile e dunque adatto alla sua linea di ortofrutticoli biologici ed ecosostenibili.

Il nuovo imballaggio possiede le certificazioni EN-13432 e OK-Compost Home e ha inoltre un prezzo di costo particolarmente vantaggioso. Le confezioni attualmente utilizzate da Eosta - in PLA da 500 g - verranno sostituite dal nuovo imballaggio.



Roots Biopack aiuta quindi Eosta a mantenere fede al suo impegno strategico in termini di sostenibilità ambientale della filiera ortofrutticola. Il nuovo imballaggio è in questi giorni in mostra anche alla fiera BioFach di Norimberga (17-20 febbraio 2010) e si vedrà all'Ecopack di Birmingham (24-25 febbraio 2010) presso lo stand della Roots Biopack.

Per il suo imballaggio rinnovabile, Roots Biopack utilizza fibre di canna da zucchero, spesso combinate con un film in PLA, composto a base di amido di mais.

Per maggiori informazioni: www.rootsbiopack.eu

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto