Andria (BA), maxi sequestro di frutta e verdura

La Polizia Municipale di Andria (provincia di Bari) in una operazione di Polizia annonaria ha messo a segno un ingentissimo sequestro di merce alimentare. Un commerciante andriese è stato sorpreso ad esporre merce per la vendita, con licenza sospesa per precedenti violazioni sempre accertate dal Comando di P.M.

Inevitabile è scattata la denuncia penale per violazione all'ordinanza di sospensione, oltre la sanzione amministrativa oltre il sequestro della merce.

Ben 10 quintali di frutta e verdura sono stati sequestrati e donati in beneficenza alla locale Caritas, previa dichiarazione di commestibilità del medico competente. "E' tra i sequestri più ingenti effettuati dalla P.M. in materia annonaria", hanno commentato il Comandante la P.M. e l'Assessore Volpe, "segno evidente di una particolare attenzione al settore, a tutela esclusiva della salute dei cittadini e delle leggi del mercato". 

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto