Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Non si prevedono cali a breve termine

USA: ancora elevati i prezzi di pomodoro e lattuga

I prezzi di lattuga e pomodoro, che hanno visto un forte rincaro a novembre sul mercato americano, sono rimasti alti anche a dicembre; secondo gli operatori del settore, non si prevede che questi due articoli possano calare a breve.

Lo scorso 8 dicembre 2009, il Dipartimento americano dell'agricoltura (USDA) ha riportato prezzi intorno a 27,50-29,50 dollari per i cartoni da 24 cespi di lattuga iceberg provenienti dall'Arizona, ben al di sopra dunque rispetto al range di prezzo dello scorso anno, che si aggirava agli inizi di dicembre intorno a 11,45-12,45 dollari.

Stesso andamento anche per i cartoni di insalata romana, schizzati a 24,45-27,50 dollari per 24 pezzi, rispetto ai soli 13,50 dollari dell'anno scorso.

Anche i pomodori della Florida continuano a registrare prezzi di vendita significativamente più elevati rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Secondo l'USDA, il cartone da 25 libbre era quotato intorno a 25,95-26,95 dollari lo scorso 8 dicembre, contro gli 11,95-12,95 dollari di un anno fa.

I pomodori di calibro minore costano un po' meno, ma sono ancora ben al di sopra dei livelli dello scorso anno. Tanto per la lattuga quanto per i pomodori, il fenomeno dipende da una domanda superiore all'offerta. Per i pomodori, la produzione della Florida è stata ostacolata da piogge eccessive nella zona di Palmetto/Ruskin, proprio mentre la raccolta entrava nel suo picco stagionale.

Di andamento diametralmente opposto sono invece i prezzi delle patate, che continuano ad essere molto bassi. Sempre in data 8 dicembre, l'USDA ha registrato un prezzo di soli 5 dollari per i cartoni da 50 libbre di patate Russet prodotte in Idaho, contro gli 11-12,50 dollari dello stesso periodo dell'anno scorso.

Tabella sull'andamento dei prezzi di lattuga iceberg (verde), patate Russet (giallo) e pomodori da insalata (rosso) ai primi di dicembre (anni 2005-2009). Fonte: USDA


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto