Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La capacita' dell'industria di trasformazione delle patate in Belgio potrebbe presto superare quella dell'Olanda

Secondo Jan van Hoogen, direttore commerciale della cooperativa di produttori olandesi di patate Agrico, nel 1998 la capacità complessiva dell'industria di trasformazione dei tuberi in patatine da friggere era pari a 11 milioni di tonnellate l'anno. Oggi siamo a 14 milioni.

"Il maggiore incremento in termini di capacità di trasformazione si è visto in Belgio - osserva van Hoogen - dove si è arrivati a 2,9 milioni di tonnellate nel 2008. La capacità dell'industria olandese è al momento ancora superiore, sui 3,3 milioni di tonnellate l'anno, ma qui non si vedono aumenti ulteriori. Perciò penso che nel giro di un paio d'anni il Belgio ci avrà superato".

Nella tendenza alla crescita dell'industria del trasformato belga ha pesato non poco, secondo Jan van Hoogen, il passaggio dalla tradizionale patata Bintje ad altre cultivar per l'industria, che hanno dimostrato rese superiori rispetto alle Bintje. Il Belgio sta riconvertendo molti campi a queste nuove varietà e ha ancora a disposizione terre coltivabili.

Il tutto, avverte però van Hoogen, non si sta certamente traducendo in maggiori prezzi alla produzione, che anzi inesorabilmente si trovano sotto pressione all'aumentare dell'offerta.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto