"Da una mela svizzera, staminali "vegetali" anti-invecchiamento per la pelle"

E' svizzera la mela capace di invertire il processo di invecchiamento della pelle, secondo quanto emerge dallo studio pubblicato sul Journal of Applied Sciences.

La mela della varietà Spatlauber Uttwiler, risalente al 18esimo secolo, conterrebbe infatti un principio attivo che, secondo Daniel Schmid, autore della scoperta, sarebbe in grado di frenare l'invecchiamento delle cellule epidermiche, aumentare la durata della vita cellulare e attivare la ricrescita dei capelli in chi è predisposto alla calvizie.

"L'estratto di mela Uttwiler potrebbe determinare una reale azione anti-age", afferma Schmid, secondo cui una lozione per la pelle che ne contenesse le cellule staminali vegetali - che a loro volta interagirebbero con quelle epidermiche umane - potrebbe eliminare le rughe del viso e ringiovanire la pelle.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto