Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

"Cia accusa: nella Finanziaria niente "soldi veri" per gli agricoltori"

Il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi si è detto amareggiato per la scarsa attenzione che la Finanziaria 2010 ha dedicato al settore agricolo.

"Al settore - ha dichiarato Politi - non arriva alcuna risorsa nuova per quello che concerne il Fondo disolidarietà nazionale per le calamità naturali, né per la proroga dellafiscalizzazione degli oneri sociali per le zone svantaggiate e dimontagna. Si toglie, semplicemente, da una parte e si dà ad un'altra".

"Le misure contenute nel maxi-emendamento alla finanziaria - ha aggiuntoPoliti - servono ben poco al settore, visto che, con esse, vede perderealtri importanti finanziamenti. E' uno scenario veramente desolante.Non si è compresa sino in fondo la gravità dei problemidell'agricoltura italiana, sempre più in drammatica emergenza".

"La nostra mobilitazione continuerà, quindi, sempre più determinata. Porteremo gli agricoltori in piazza anche a Roma per denunciare una crisi profonda, con costi produttivi, contributivi e burocratici alle stelle, con prezzi sui campi in caduta libera, con difficoltà sempre più opprimenti".

"Abbiamo chiesto lo stato di crisi per settore, poiché rappresenta la soluzione per dare prime risposte agli agricoltori. Per il momento ancora non abbiamo visto nulla. E intanto la situazione per le aziende agricole rischia di tracollare", ha concluso Politi.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto