Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Al via il servizio di cargo navale della italo-greca Adriatic Lines

Adriatic Lines, una joint venture italo-greca, ha lanciato ilprimo servizio di trasporto merci tra l'Italia e la Grecia, con un massimo di 6 viaggi settimanali sulla tratta Ravenna -Corinto.

Il nuovo percorso permette al trasportatore di risparmiarechilometri e tempo, evitando le vie di circolazionead alta densità e i porti più congestionati. La traversata dura circa ungiorno e mezzo. Il servizio non è disponibile per il trafficoturistico.

Si tratta di una vera novità nel mare Adriatico, dove lamaggior parte delle rotte e delle navi sono progettate principalmente peril traffico passeggeri, mentre oggi Adriatic Lines fornisce anche il servizio di trasportomerci. La partenza e gli orari di arrivo sono programmati sulle esigenze dei trasportatori di merci. 

Le navi gemelle ROPAX 1 e ROPAX 2 offrono unacapacità di 165 unità, mentre la struttura di carico consente una gestione semplice e sicura praticamente di ogni tipo di veicolo per il trasporto merci. Le navi sono ingrado di ospitare fino a 200 autisti in 120 cabine con bagno. Adriatic Lines offre un servizio "all inclusive" a bordo, senza ulterioricosti per chi sale a bordo e anzi con un risparmio che si aggira intorno al 25%.

Simon Taylor, direttore di Adriatic Lines, dichiara: "Questa non è solouna nuova rotta, ma un nuovo modo di concepire il trasporto merci sulmare Adriatico, che garantisce significativi risparmi sui costi di trasporto e una migliore sistemazione per i conducenti dei carichi. Siamo incollaborazione con gli armatori e abbiamo lavorato su questo progetto per oltre un anno: decidere di avviare questa impresa in tempi difficili come quelli odierni è una ulteriore prova che siamo qui per restare ".

Contatti:
Ivana Perkovic
Tel.: 020 404 47 07

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto