Gran Bretagna: in calo del 12 per cento il prezzo delle patate

L'ultima rilevazione delle quotazioni delle patate effettuata dal British Potato Council (BPC) ha registrato un prezzo medio di 91,74 sterline (100,84 euro)per tonnellata, circa 12 sterline in meno rispetto ad una settimana prima. Anche il prezzo a termine è sceso nella stessa misura, arrivando a 73,09 sterline (80,34 euro)/ton, con un calo di 6,60 sterline.

La situazione che si delinea sul mercato della patata è dunque quella di una offerta che sorpassa la domanda: "Non a causa di una sovrapproduzione - osserva il BPC - ma per via di una scarsa domanda".

Alcuni produttori hanno urgenza di stoccare il prodotto in attesa di tempi migliori, ma le strutture disponibili scarseggiano. Il mercato è inoltre sotto pressione a causa dell'abbondante presenza di tuberi danneggiati. Anche gli acquirenti di merce in sacchetti rimangono riluttanti a sborsare prezzi più elevati.

Nel frattempo, la raccolta del prodotto ancora in campo procede speditamente e nel giro di un paio di settimane si arriverà al 90 per cento del raccolto (118.000 ettari), nonostante qualche rallentamento causato da recenti piogge.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto