Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Italia: allo studio misure antidumping contro le nocciole turche

Il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia è intervenuto sulla crisi del comparto corilicolo nazionale dichiarando che: "La Turchia, in qualità di più grande produttore mondiale di nocciolecon oltre un milione di tonnellate prodotte (il 78% del mercatomondiale), continua ad influenzare i prezzi della nocciola comunitariae, ovviamente, anche i prezzi di quella nazionale, che rappresenta una produzione di 250.000 ton."

"La Turchia - prosegue il Ministro - incide sul mercato non solo con la quantità, ma anche consussidi artificiosi al prezzo che si traducono in un vero e propriodumping al quale occorre reagire".

Il Ministero si sarebbe già attivato in sede di Commissione europea chiedendo di attivare clausole di salvaguardia contro le importazioni di nocciole dalla Turchia e di "esercitare nei confronti del governo turco le più fortipressioni per un commercio leale, approfittando del processo diadesione in corso."

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto