Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Campania: 5,5 milioni di euro per sostegno alle aziende ortofrutticole

Intesa tra regione Campania, ABI, ISMEA e associazioni regionali del settore agricolo per una serie di interventi di contrasto alla crisi, a partire da un impegno, da parte dell'assessorato all'Agricoltura, a finanziare le aziende con uno stanziamento complessivo di 5,5 milioni di euro. Definita anche una proposta di prolungamento della sospensione dei pagamenti delle rate dei mutui, che sarà vagliata dagli istituti di credito entro sette giorni.

In particolare, l'assessorato all'Agricoltura stanzierà 2 milioni di euro per le attività dell'ultimo trimestre di quest'anno, e, all'interno della Finanziaria regionale 2010, altri 2 milioni per le attività relative al primo trimestre del prossimo anno, nonché, sempre all'interno del documento contabile 2010, 1,5 milioni di euro per il finanziamento della legge regionale 13/2002 volta alla creazione di un Consorzio Fidi per aziende agricole.

L'ABI (Associazione Bancaria Italiana) si impegna a convocare, entro sette giorni, il suo organismo regionale per esaminare la proposta di prolungare da 12 a 18 mesi il termine massimo di sospensione dei pagamenti, da parte delle aziende agricole, delle rate dei mutui contratti con gli istituti di credito, a fronte dell'impegno della Regione di farsi carico del pagamento di una ulteriore quota di interessi legata al prolungamento.

Ismea garantisce di valutare positivamente, senza oneri aggiuntivi per le aziende agricole, le richieste di rilascio di garanzie sussidiarie a fronte di operazioni bancarie di sospensione dei pagamenti di durata massima di 18 mesi. Insediato anche un gruppo tecnico, del quale fanno parte pure rappresentanti delle organizzazioni professionali, per definire entro 15 giorni il regolamento attuativo per le misure di finanziamento regionali.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto