Nuovo studio sull'efficacia degli antiossidanti naturali per la salute del cuore

Un team internazionale di ricercatori coordinato dal dr. Jean-Max Rouanet e facente capo alle Università di Montpellier (Francia), Parma (Italia) e Glasgow (UK) ha sperimentato l'efficacia delle sostanze antiossidanti naturali sulla prevenzione della salute cardiaca, contro gli attacchi di colesterolo e radicali liberi.

La ricerca è stata condotta su un campione di criceti con alti livelli di colesterolo nel sangue. Nel test sono stati utilizzati succhi estratti da mirtilli, lamponi, fragole e dal tè nero e verde, per valutare l'effetto di ogni ingrediente sui livelli di colesterolo. I criceti sono stati scelti perché, suggerisce il dr. Rouanet, lo sviluppo dell'aterosclerosi è simile a quello che si osserva negli esseri umani. Per questa ricerca stati utilizzati 60 criceti, suddivisi in 6 gruppi da 10.

Ad ogni gruppo è stata somministrata una dieta ad alto tenore di grassi abbinata all'assunzione rispettivamente di: succo di lamponi, di fragole, di mirtilli, di succhi di frutta di una nota azienda britannica, di tè nero e verde. Al gruppo di controllo è stata invece somministrata soltanto acqua. La dose fornita era l'equivalente di 270 ml di antiossidanti assunti da una persona di 70 kg di peso. Il test è durato 12 settimane.

Al termine del periodo di sperimentazione, i risultati hanno evidenziato che gli integratori della dieta più efficaci sono stati il succo di lamponi e il tè verde, i quali hanno portato a una riduzione dei depositi di grasso nella vena aorta fino al 96%. Il contenuto di polifenoli, tuttavia varia da succo a succo e spesso le combinazioni di uno o più succhi in abbinamento al tè verde offre i risultati migliori.

Commentando i risultati, gli scienziati hanno dichiarato che un moderato consumo di succhi di frutti di bosco e di tè può aiutare a prevenire lo sviluppo precoce dell'aterosclerosi, una malattia che provoca l'indurimento delle arterie e che è causa di numerosi decessi ogni anno in tutta Europa.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista "Food Chemistry" - Volume 118, Issue 2, Pages 266-271 con il titolo "Berry juices, teas, antioxidants and the prevention of atherosclerosis in hamsters".

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto