Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I produttori di kiwi riceveranno pagamenti anticipati dalla Zespri

La compagnia neozelandese Zespri pagherà in anticipo 35 milioni di dollariai produttori colpiti dalla dura situazione economica internazionale, rispondendo così alle lororichieste.

Per Zespri, la previsione di apertura della nuova stagione è inferiore rispetto a quanto anticipato. Le difficili condizioni del mercato della frutta fresca hanno colpito in particolar modo i kiwi verdi, anche quelli da agricoltura biologica.

L'anno scorso i pagamenti ai produttori furono compresi tra poco meno di 7dollari a vassoio per i kiwi verdi e 9,70 dollari per la varietà Zespri Gold, a polpa gialla.

Quest'anno, la liquidazione per i kiwi verdi è prevista in calo di 10 centesimi a vassoio e il direttore dei servizi alla produzione, Carol Ward, afferma che per i kiwi verdi bio è previsto un calo di 46 centesimi. D'altra parte, per la varietà a polpa gialla si stima un aumento delle liquidazioni di quasi 2 dollari al vassoio.

Zespri afferma che, mentre i volumi delle vendite sono destinati a rimanerestabili e i pagamenti per frutta e servizi per tutti i gruppi di lavoro sono previsti in aumento fino a quasi 805 milioni di dollari, le difficili condizioni del commercio della frutta fresca hanno influenzato le previsioni iniziali.

Carol Ward dichiara anche che la decisione di anticipare i pagamenti ai produttori è statapresa proprio per sostenerli economicamente in un momento non semplice di mercato. Per ora è stata anticipata una tranche del pagamento di novembre, che sarà poi completato in quel mese.

Zespri ha dichiarato che sta provvedendo a versare le liquidazioni ai soci produttori con celerità, via via che incamera gli introiti derivanti dalla vendita dei kiwi.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto