Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'orticoltura tedesca e' lontana dal consentire l'autosufficienza

In Germania, il settore della produzione orticola ha visto un notevole sviluppo nel corso degli ultimi anni, ma non si trova ancora nella condizione di soddisfare completamente la domanda interna di ortaggi. Al momento, l'autosufficienza arriva a coprire una quota pari al 35% dei consumi. Il paese importa annualmente circa 4,5 milioni di tonnellate di verdura.

Le superfici destinate alla produzione domestica di ortaggi ammontano a quasi 100.000 ettari, contro i circa 82.000 ettari destinati alla frutticoltura. Gli orticoltori tedeschi lavorano sempre meno in pieno campo e utilizzano sempre più tunnel plastici a protezione delle colture: l'areale coperto è arrivato a interessare una superficie complessiva di 22.000 ettari. In particolare, l'impiego dei tunnel trova applicazione nelle coltivazioni di asparagi e fragole.

Oltre ai tunnel, la Germania conta 1.500 ettari di coltivazioni di ortaggi sotto serra. Un buon 40% degli impianti serricoli risale però ad oltre 30 anni fa e il riscaldamento va ancora a nafta. Nell'orticoltura tedesca lavorano 340.000 persone, di cui soltanto il 18% a tempo indeterminato.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto