Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Belgio: autorita' fitosanitarie trovano residui di CCC in pere di produzione locale

L'agenzia belga per la sicurezza alimentare ha disposto ulteriori indagini sull'uso di un principio attivo vietato, il CCC (Clormequat o cloruro di clorocolina), nella coltivazione delle pere. Il raccolto di frutta di un produttore locale è stato recentemente posto sotto sequestro e distrutto, dopo che il coltivatore è stato colto ad utilizzare il CCC come regolatore della crescita. La sostanza chimica è proibita, ma i controlli non sono abbastanza capillari.

Il caso è venuto alla ribalta dopo che sono stati riscontrati livelli troppo elevati di residui di Clormequat in due partite di pere Conference spedite dal Belgio all'Inghilterra. Secondo le autorità fitosanitarie belga, è ancora possibile rintracciare tracce di CCC nelle pere, ma stavolta i livelli erano talmente elevati da far supporre un utilizzo diffuso e recente della sostanza chimica.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto