Svizzera: minore produzione di patate e frutta nel 2008

L'agricoltura svizzera ha ottenuto nel complesso buoni raccolti durante il 2008, grazie soprattutto a piogge regolari e temperature sopra alla media. È al contrario stata un'annata magra per frutta e patate. E' quanto emerge dal Rapporto agricolo 2008 dell'Unione svizzera dei contadini (USC).

Il raccolto di patate è sceso del 16%, mentre il raccolto di mele e pere è calato rispettivamente del 15 e del 44%. I campi di patate coprono 580 ettari in meno rispetto all'anno scorso (-5%). "Gli alberi da frutta avevano bisogno di riposarsi, dopo l'abbondante carico dell'anno precedente", spiega il rapporto. Le fragole hanno sofferto le piogge di giugno e sono marcite nei campi.

In totale, il valore della produzione contadina ha raggiunto i 10,9 miliardi di franchi (+2,6% rispetto al 2007). Continua invece a calare l'utile netto delle aziende agricole: stando al rapporto dell'USC, dal 2000 al 2008 è diminuito di quasi un quarto.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto