Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Migliorano le abitudini alimentari degli adolescenti italiani

Secondo il rapporto della Società italiana di pediatria su abitudini e stili di vita dei ragazzi migliorano le abitudini alimentari per i fuori pasto, i principali imputati per l'emergenza sovrappeso e obesità nei più giovani.

Tra gli snack consumati quotidianamente dai ragazzi risultano ai primi posti latte (56,1%) e frutta (52,9%). Seguono succhi di frutta, biscotti e cereali e solo molto più in basso le famigerate merendine confezionate (17,2%, con il 20% dei maschi e il 13% delle femmine). Le bevande gasate vendono consumate quotidianamente da poco più di un quarto del campione.

Il dato soddisfa il Gian Paolo Salvioli Direttore del Dipartimento di Scienze Ginecologiche, Ostetriche e Pediatriche dell'Università di Bologna: "Una delle principali cause di sovrappeso e obesità nei bambini e negli adolescenti è data da un eccesso di alimentazione e spesso questo eccesso non riguarda i pasti principali, ma proprio i cosiddetti fuori-pasto. Constatare che tra gli adolescenti si stia sviluppando la tendenza a consumare alimenti più idonei è una piacevole sorpresa e può essere il primo passo verso una auspicabile inversione di tendenza". 

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto