L’esposizione alla luce deteriora velocemente le verdure

Uno studio dell'Università di La Rioja (Spagna) pubblicato sul Journal of the Science of Food and Agriculture ha dimostrato che la conservabilità delle verdure esposte alla luce si accorcia di molti giorni – variabili secondo il tipo di verdura – rispetto a quelle conservate in luoghi bui.

Ciò accede perché le piante sono ovviamente sensibili alla luce per propria stessa natura, e le verdure maggiormente soggette a deperire sono dunque quelle a pigmentazione verde.

L'illuminazione del punto vendita, come lo scaffale del supermercato, può dunque rivelarsi deleteria per il prodotto, che soffre non solo a causa della luce, ma anche per via del calore sprigionato, il quale provoca un'ulteriore deterioramento. Verdure e ortaggi si conserverebbero infatti meglio a temperature più fresche.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto